Chi sono

La mia storia

Mi occupo di benessere olistico da 10 anni e di estetica da 20, ho fatto varie esperienze e molti corsi. La mia attenzione è sempre stata attratta dalla medicina tradizionale cinese e dalla psicosomatica.

Le discipline olistiche per me agiscono come delle formule magiche, ogni disciplina ha la sua ed è importante saper scegliere quella che apre più spazi in noi e che ci permette di intraprendere il viaggio verso la consapevolezza dei nostri veri bisogni e desideri.

A 15 anni ho deciso di voler fare la scuola di estetista, praticamente più di 20 anni fa’, ha casa mia era una parola sconosciuta, nessuno aveva mai frequentato un centro estetico, ma la mia passione per i cosmetici già si era capita.

A 5 anni mi divertivo a mescolare tra di loro borotalco, creme e liquidi vari, ero la felicità di mia madre e mia nonna.
Tutte le mie attenzioni erano rivolte alla bellezza esteriore, in realtà amavo truccare, l’ho sempre fatto fin dalla più tenera età. Mi sono diplomata in estetica e mi sono trasferita a Milano per seguire il mio sogno, diventare Makeup artist.

Una Clio Makeup mancata!

Ma è proprio a Milano che mi trovo a vivere situazione forse bizzarre ma che con il senno di poi sono stati segni del destino.
Ho avuto dei vicini di casa che giravano in kimono,probabilmente operatori shiatsu, anche se all’epoca non lo sapevo, la suocera del momento che si alzava alle 5 per fare Tai Chi e una coinquilina che sentiva le energie e seguiva Osho.

Per me erano matti !

Io avevo una formazione tecnica quasi medica e tutte queste energie sottili proprio non le sentivo, ne ero attratta ma non riuscivo a sentire nulla.
A Milano ho fatto tanti lavori, tranne la Makeup artist, per un periodo ho lavorato come assistente fitness da Figurella. E proprio durante una giornata di lavoro ho provato e scoperto lo shiatsu.
Alcuni ragazzi in formazione offrivano alle nostre clienti dei trattamenti gratuiti per fare pratica. Ovviamente al primo spazio libero in agenda, mi sono offerta come cavia.

Ed ecco la mia formula magica, sì è aperto uno spazio in me che non conoscevo prima, quello spazio mi apparteneva e da lì la consapevolezza che volevo fare anche io la formazione di shiatsu.
Non ho seguito subito questo percorso, ci sono voluti, se non ricordo male altri 2 anni.
La vita mi ha portato a fare un altro giro prima, ritornando a fare l’estetista ma in Spa benessere di lusso. Dove ho imparato l’importanza degli ambienti e dei rituali benessere.

Alla fine dopo 4 anni a Milano sono ritornata a casa in Veneto e in quel periodo di pausa ho deciso che era il momento di cercare un corso di Shiatsu. Sapevo veramente poco, avevo letto qualcosa ma non è una disciplina facile da capire per chi non ha nessuna conoscenza delle energie ecc…
All’inizio ero spaesata era tutta una novità e ammetto che guardavo i mie compagni di corso e insegnanti un po’ scettica. Loro sentivano vibrazioni, variazioni di calore e vedevano colori, io nulla! E gli esercizi di meditazione erano una tortura. Mi chiedevo sempre ce tipo di droga assumessero a colazione.
C’è voluto molto tempo, abbassare le autodifese non è semplice, vuol dire anche mettersi in discussione, e io non ero brava in questo. In realtà anche oggi a volte è faticoso.
Ma quando cominci a sentire il tuo corpo in modo diverso a percepire energie, a vedere colori e luci, (e non hai usato stupefacenti), non puoi fare altro che crederci e cambiare il tuo modo di vedere le cose e gli altri.

Ho imparato ad ascoltare di più il mio corpo, a percepire sfumature emotive che prima non sentivo.
Ho imparato che l’equilibrio emotivo ed energetico, ho meglio la loro ricerca è fondamentale per affrontare questa vita.
Ho superato periodi difficili grazie a questi strumenti e alle risorse che ho scoperto di avere grazie a queste discipline.

Oggi sono pronta per dedicarmi completamente al benessere olistico.
Ho trovato la mia strada e il mio stile, ho creato una formula magica, che non potrà essere giusta per tutti ma spero per molti.

Shhh… massage time nasce proprio con l’idea di creare uno spazio di silenzio e cura di sé nella frenetica vita che facciamo.
È un tempo di condivisione, puoi raccontare la tua storia anche senza parole, perché il tuo corpo e le tue energie parleranno per te!
Ti darò la possibilità di fermare il tempo, rilassante il sistema nervoso e attivare il potere di autoguarigione che il tuo corpo ha innato.
Scoprirai modi diversi di vederti e vivere la quotidianità.
È un percorso di consapevolezza ma non sarà mai forzato, il tuo sistema energetico sa’ cosa sei in grado di cambiare e cosa no della tua vita.

Il tuo corpo racconta una storia,
io sono lì per ascoltarla.